EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Filtro

select

Weekend in emilia-romagna

Novemberc Porc il culatello di Zibello e un assaggio di Roccabianca e Colorno

Week end all’insegna della compagnia e dei salumi: andiamo a visitare la bassa parmense in occasione del November Porc, ciclo di feste paesane che si svolgono nel mese di novembre in 4 paesi della bassa Corte Pallavicinaparmense a rotazione: Roccabianca, Zibello, Badia Polesine e Sissa. E’ il terzo week end di novembre e tocca a Zibello, la famosa località del culatello. Giungiamo in serata del venerdì percorrendo alcune strade secondarie: usciti dall’autostrada il navigatore ci porta lungo stradine strette e addirittura ghiaiate nonostante sia impostato per la navigazione camion. In occasione della festa il locale camper club organizza la sosta a pagamento in un grande campo vicino il centro. I volontari ci indicano ove sistemarci e non appena spenti i motori ci organizziamo per la cena in compagnia. Il mattino seguente abbiamo in programma la visita dell’Antica Corte Pallavicina, piccolo castello privato in cuiCorte Pallavicina il proprietario ha realizzato un piccolo albergo, ristorante e diventato famoso per la stagionatura nelle sue cantine di più di 5000 culatelli. Ci spostiamo in camper a Polesine Parmense (dal parcheggio sono circa 4 km) ma si poteva tranquillamente pernottare nel parcheggio della corte. E’ un antico castello restaurato ove fin dall’antichità i marchesi Pallavicini stagionavano i culatelli: oggi Massimo Spigaroli, attuale proprietario, nonché chef stellato, ha realizzato un relais con poche camere , un ristorante con tanto di stella Michelin, e una osteria. Su prenotazione si effettuano visite guidate a Corte Pallavicinapagamento delle cantine, con opzione di degustazione dei prodotti tipici. Attraversiamo il piccolo ponte levatoio ed entriamo nella corte del castello in pietra sulle cui mura tre pavoni sembrano fare la guardia. Veniamo accolti in una sala con un grande camino e un carrello antico per i bolliti che fa bella mostra di se. Gli interni sono affrescati e il fascino assolutamente intatto. La visita dura circa una mezzora e vi conduce attraverso le aromatiche cantine in cui fanno bella mostra una moltitudine di culatelli appesi in stagionatura con tanto di etichette dei personaggi famosi che li hanno opzionati come il Principe del Galles, e numerosi chef stellati. Avrete possibilità anche di acquistare alcuni prodotti daZibello loro preparati presso il locale spaccio. Sicuramente una piacevole visita che vi illustrerà le dinamiche della produzione del famoso prodotto. Rientriamo al parcheggio camper e dopo pranzo ci immergiamo nel centro storico del piccolo paese gremito di persone che affollano curiose le tante bancarelle. Classica festa paesana ma davvero in grande , ovviamente tutto incentrato sul famoso salume. Acquistiamo alcuni prodotti per la cena serale  e trascorriamo una piacevole serata in compagnia gustando il culatello, la spalla cotta, lo strolghino, un ottimo risotto al gorgonzola e tanto Roccabiancaaltro. Il mattino seguente ci muoviamo spostandoci nella vicina Roccabianca ove troviamo facilmente parcheggio. Piccolo e anonimo paesino immerso nelle nebbie mattutine della pianura che conserva un castello circondato da un fossato. All’interno si possono visitare alcune stanze, ma noi siamo arrivati tardi. Il resto del paese è un po’ decadente ma sicuramente il castello merita una breve sosta. Ci spostiamo per pranzo a Colorno ove troviamo parcheggio a fianco la famosaColorno reggia. Davvero una piacevole sorpresa questa bella reggia che di certo merita una visita. Purtroppo il tempo a nostra disposizione giunge al termine; dopo pranzo salutiamo gli amici e rientriamo alla base.

November Porc: Zibello e dintorni

Un assaggio autunnale della bassa parmense con il November Porc a Zibello e una piccola sosta a Roccabianca e Colorno. Leggi il diario

Rafting in Val di Sole

Week end in val di sole : camminate e rafting per tutta la famiglia: leggi i dettagli

Ravenna e i suoi mosaici

Una scorpacciata di mosaici vecchi 1500 anni. Ravenna, una piacevole sorpresa. Leggi il diario

Alsazia minore e Lucerna per Pasqua

Un viaggio alla scoperta di cio che dell'Alsazia ci mancava. Cicogne, case a graticcio e grandi vini.Leggi il diario
Barr

Grossglockner e salisburghese che non ti aspetti

Un viaggio di quattro giorni alla scoperta della montagna più alta di Austria e di bellezze del salisburghese.

leggi il diario

Alla Scoperta di Borghi Friulani

Fine settimana che doveva essere all'insegna dello sci ma viste le pessime condizioni del tempo e della neve decidiamo di dirottarci su due borghi Friulani veramente carini e accoglienti.    leggi il diario

Le nostre soste

Ci teniamo a precisare che nella sezione soste non troverete solo camping e aree di sosta ma sopratutto parcheggi gratuiti ove poter sostare semplicemente per una veloce visita alla attrazione turistica, oppure ove poter pernottare in tranquillità senza essere ne troppo isolati ne troppo in mezzo alla confusione: tutte le segnalazioni sono da ritenersi soggettive e vi preghiamo di segnalare ogni variazione. Per qualsiasi dubbio...chiedete:
info@robadacamper.com