EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Filtro

select

Weekend in piemonte

Langhe in primavera

Dopo la Pasqua con tempo incerto decidiamo di trascorrere un paio di giorni nelle Langhe alla scoperta di piccoli borghi, scorci caratteristici e perché no acquistare un po' di buon vino. La nostra metà per giovedì sera e il parcheggio di Grinzane Cavour, 3 posti riservati camper ma con possibilità di occupare anche la parte dedicata alle vetture con tavolini pic-nic in muratura, bellissima veduta sui vigneti e camper langheservice appena fuori dal parcheggio il tutto gratuito. Venerdì mattina decidiamo di visitare il castello di Camillo Benso conte di Cavour, dall'esterno rimaniamo subito colpiti dalla struttura ancora perfettamente conservata del maniero, il tour dura circa un ora con audio guida anche per bambini con racconti e rime a loro dedicate quindi adatta e divertente anche per loro, sostanzialmente si visita la stanza dei ritratti dove ogni anno si tiene l'asta del tartufo, la ricostruzione della camera da letto del conte e un piccolo museo sul vino e su oggetti dell'epoca comunque la visita risulta piacevole. Ci spostiamo a La Morra in questo parcheggio in fase di completamento, a circa 200 metri dal langhecentro, gratuito con annessi bagni pubblici e giochi per bambini, vista sempre spettacolare, paese molto carino con varie enoteche, ristoranti e una bella veduta sulle langhe dalla balconata alla fine del paese con possibilità di percorrere un anello esterno alle mura a fianco ai vigneti. La morra con i suoi 500 metri e il paese più alto delle basse Langhe. Ci spostiamo a Barolo e sostiamo in questo comodo parcheggio sterrato sotto al castello, altri parcheggi presentavano il cartello di divieto sosta camper. Bel borgo con piccole viuzze gli immancabili negozi di souvenir e le numerose enoteche. Decidiamo di visitare il castello il quale è adibito ad una mostra sul vino con esposizioni contemporanee e coinvolgenti anche per bambini, ma sinceramente rimaniamo abbastanza delusi. langheCi spostiamo a Monforte d'Alba dove sostiamo prima in questo parcheggio per visitare la chiesa e il borgo storico dove troviamo anche un piccolo anfiteatro naturale dove in estate  si tengono piccoli concerti, poi ci spostiamo di pochi metri in quest'altro parcheggio a 200 metri dal borgo per pranzare con più libertà, adatto anche per una sosta notturna e a fianco giochi per bambini. Decidiamo di andare a visitare un piccolo produttore di vini (Flavio Roddolo) a 3 km da Monforte il quale ci mostra i vigneti di sua proprietà, la cantina, l'immancabile assaggio della sua produzione e acquistiamo dell'ottimo Nebbiolo. In tutte le Langhe incontrerete tantissimo produttori, piccole e grandi, consiglio almeno un paio di visite per la visita delle cantine molto interessanti se si hanno bambini al seguito. Continuiamo la nostra gita, sostiamo a Dogliani in questo parcheggio per una veloce visita del paese, molto più grande dei precedenti infatti ripartiamo subito, siamo più orientati sui piccoli borghi. Piccola sosta a Belvedere Langhe in questo parcheggio, rapida visita con salita fino al langhepunto panoramico posto su antiche mura, ripartiamo subito con l'intenzione di pernottare a Mombarcaro, durante il viaggio passiamo a fianco al parco safari delle Langhe visto che abbiamo un oretta decidiamo di entrare, è un percorso in mezzo agli animali da effettuare tutto a bordo camper, in alcuni tratti è vietato scendere in quanto si passa accanto a lupi, tigri, leoni mentre in altri tratti e possibile scendere e vedere animali da vicino come dromedari, lama, puma, e tanti altri. Al termine si visita un piccolo rettilario, mettete in conto circa un oretta ma molto ben tenuto e ben fatto e soprattutto indimenticabile per i bambini. Ripartiamo per la nostra ultima destinazione Mombarcaro parola che significa mare + barche infatti si dice che nelle giornate più terse essendo il punto più alto delle Langhe coni suoi 900 metri si possa vedere il mare ligure. Arriviamo e con grande gioia vediamo che l'amministrazione comunale ha creato un'area attrezzata con una splendida veduta con corrente, camper servite, barbecue e tavolini pic nic in una posizione unica. langheDormiamo una notte tranquilla immersi nella natura e ci svegliamo con una giornata splendida dal camper tutta la catena delle Alpi con il Monte Rosa che spicca su tutti, ci incamminiamo nel piccolo paese che conta circa 200 abitanti, si respira un'aria d'altri tempi, piccole case con piccoli orticelli, tanti angoli nascosti e giungiamo alla chiesa dove si dovrebbe vedere il mare, per nostra sfortuna un pò di foschia non ce lo consente ma comunque apprezziamo ugualmente il panorama. Iniziamo a scendere e passiamo dai noccioleti ai vigneti, facciamo la nostra ultima tappa a Serralunga d'Alba sostando in malo modo sulla strada, pochissima scelta per i nostri mezzi bisogna essere fortunati e trovare un buco, ci incamminiamo nel centro storico, giungiamo fino al castello visitabile solo con guida turistica ma desistiamo. Salutiamo i stupendi panorami delle Langhe per tornare montegrossoa casa non prima di aver fatto tappa a Montegrosso da un piccolo viticultore (Antonio Bellicoso) per acquistare un pò di Barbera definito da Luca Maroni il miglior vino d'Italia. Fatichiamo un po' a trovarlo percorrendo per circa 2 km una strada strettissima ma comunque fattibile, ci si alza di quota, bella veduta sui vigneti, si giunge all'agriturismo Assiuolo gestito da madre e fratello di Antonio, i quali ci aprono il locale e ci cucinano esclusivamente per noi visto che la nostra intenzione è quella di acquistare poi del l'ottimo vino. Mangiamo divinamente, quattro chiacchiere con i disponibilissimi titolari e acquistiamo del vino pluripremiato. Con rammarico abbandoniamo questa bellissima terra e ci promettiamo di tornarci insieme ad amici magari nella stagione della vendemmia sicuramente con colori più forti. 

qui la gallery con altre foto

alan@robadacamper.com 

 

November Porc: Zibello e dintorni

Un assaggio autunnale della bassa parmense con il November Porc a Zibello e una piccola sosta a Roccabianca e Colorno. Leggi il diario

Rafting in Val di Sole

Week end in val di sole : camminate e rafting per tutta la famiglia: leggi i dettagli

Ravenna e i suoi mosaici

Una scorpacciata di mosaici vecchi 1500 anni. Ravenna, una piacevole sorpresa. Leggi il diario

Alsazia minore e Lucerna per Pasqua

Un viaggio alla scoperta di cio che dell'Alsazia ci mancava. Cicogne, case a graticcio e grandi vini.Leggi il diario
Barr

Grossglockner e salisburghese che non ti aspetti

Un viaggio di quattro giorni alla scoperta della montagna più alta di Austria e di bellezze del salisburghese.

leggi il diario

Alla Scoperta di Borghi Friulani

Fine settimana che doveva essere all'insegna dello sci ma viste le pessime condizioni del tempo e della neve decidiamo di dirottarci su due borghi Friulani veramente carini e accoglienti.    leggi il diario

Le nostre soste

Ci teniamo a precisare che nella sezione soste non troverete solo camping e aree di sosta ma sopratutto parcheggi gratuiti ove poter sostare semplicemente per una veloce visita alla attrazione turistica, oppure ove poter pernottare in tranquillità senza essere ne troppo isolati ne troppo in mezzo alla confusione: tutte le segnalazioni sono da ritenersi soggettive e vi preghiamo di segnalare ogni variazione. Per qualsiasi dubbio...chiedete:
info@robadacamper.com