EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Filtro

select

Weekend in trentino alto adige

Val di Non da Castel Thun al lago di Tovel

Uniamo l’utile al dilettevole e cogliamo l’occasione per andare a comprare il buonissimo succo di mele in val di Non. Partiamo con destinazione Ton e ci fermiamo nel comodissimo parcheggio ( qui )di Castel Thun dopo aver percorso l’ultimo tratto di una strada che ci ricorda tanto i single track scozzesi. Dormiamo nel silenzio con una bellissima veduta sulla Val di Non e il mattino seguente saliamo per il sentiero che porta al castello per la visita. E’ una bellissima giornata di sole e il castello ci appare inCastel Thun tutto il suo splendore, ben curato e valorizzato. Decidiamo di visitare anche gli interni: non molto grande ma davvero ben tenuto: le stanze sono piene di arredamenti e riproducono bene lo stile dei proprietari, e troverete addirittura un registro tenuto da uno dei proprietari con tutte le entrate e uscite economiche del castello. Il prezzo ci sembra davvero equo per quello che la visita offre, la consigliamo davvero. A seguire visitiamo anche il giardino all’italiana  e gironzoliamo attorno Castel Thunalla cinta di mura. Ci spostiamo verso l’azienda che produce il nostro amato succo di mele ove   proprietari dopo averci fatto parcheggiare ci offrono una degustazione completa dei loro prodotti tutti a base di mele: davvero gentili e anche al momento di partire ci rincorrono per regalarci delle manciate di mele. Saliamo per la strada che porta alla Predaia e ci fermiamo dopo il passo in Castel ThunLocalità Sette Larici ( qui ) a fianco una bellissima radura costellata da barbecue in pietra ove alcune persone si crogiolano al sole. Ovviamente data la bellissima giornata sistemiamo i tavoli nel prato e pranziamo all’aperto in compagnia: davvero una sosta a cinque stelle ideale per passare una giornata a contatto con la natura. La perfetta temperatura ci invoglia a rimanere sdraiati al sole mentre i Sette Laricibambini hanno a disposizione un bellissimo prato per giocare. Verso ora di cena scendiamo verso Coredo e ci fermiamo in un luogo collaudato(qui ), in riva ai laghetti a fianco un bellissimo parco giochi. In questa altra  sosta a cinque stelle ceniamo e trascorriamo la notte: al nostro risveglio facciamo un giretto intorno al  lago in cui sono giunti , essendo domenica, alcuneLago di Tovel persone per pescare o fare picnic. La nostra meta  è una altra : il Lago di Tovel. Saliamo per la strada che porta al lago attraversando bellissimi boschi per poi cambiare in un paesaggio lunare formato da rocce e sassi di tutte le dimensioni crollate in tempi passati a causa di una frana inondando tutto intorno alla strada. Giungiamo al termine della strada e parcheggiamo nella comodissima e bellissima area riservata ai camper ( qui ) : se arrivate prima delle 9 o dopo le 18 potrete entrare nel parcheggio gratuitamente. Ci troviamo immersi in boschi stupendi all’interno del Parco Adamello Brenta a poche centinaia di metri dal lago. Percorriamo il sentiero battuto attraverso il bosco e arriviamo sulle sponde del lago ove si apre ai nostri occhi uno stupendo panorama: placide acque verdi smeraldo con Lago di Tovel alte cime rocciose ancora innevate che fanno da sfondo. Il paesaggio è davvero idilliaco. Dopo aver trascorso una mezzora sulla sponda lanciando sassi nel lago con i bimbi e osservando piante e fiori decidiamo di rientrare ai camper per pranzare nei tavolini picnic a ridosso dei camper, per poi ripartire per una bellissima passeggiata intorno al lago. Un bellissimo e ampio  sentiero su ghiaia costeggia il lago regalando scorci davvero da favola. Si arriva prima al centro visite ove troverete una riproduzione plastica del lago, alcuni animali imbalsamati e materiale informativo; di fronte una piccola radura su erba ove alcuni turisti indugiano al sole. Proseguiamo godendo del silenzio , raccogliendo fiori e osservando tutto quello che la natura ha da offrire in questi luoghi. Troviamo un piccolo ruscello che arriva al lago con le sue acque cristalline ma gelide e vista la bella giornata vi Lago di Tovelimmergiamo i piedi per ottenerne refrigerio. L’ultima parte del sentiero ( sarebbe un anello) comprende un tratto non accessibile ai passeggini e sale sulla costa della montagna fino a portarti a circa 30 metri di altezza a strapiombo sul lago, da cui però si apprezzano ancora meglio i colori stupendi delle acque del lago. Un pomeriggio davvero emozionante. Purtroppo la giornata volge al termine e ci accingiamo a ripartire davvero appagati dal bellissimo ed emozionante week end appena trascorso. Consiglio davvero a tutti la visita a Castel Thun e al lago di Tovel, posti davvero incantevoli e che al contempo offrono soste per noi camperisti che ormai stanno diventando una rarità.


November Porc: Zibello e dintorni

Un assaggio autunnale della bassa parmense con il November Porc a Zibello e una piccola sosta a Roccabianca e Colorno. Leggi il diario

Rafting in Val di Sole

Week end in val di sole : camminate e rafting per tutta la famiglia: leggi i dettagli

Ravenna e i suoi mosaici

Una scorpacciata di mosaici vecchi 1500 anni. Ravenna, una piacevole sorpresa. Leggi il diario

Alsazia minore e Lucerna per Pasqua

Un viaggio alla scoperta di cio che dell'Alsazia ci mancava. Cicogne, case a graticcio e grandi vini.Leggi il diario
Barr

Grossglockner e salisburghese che non ti aspetti

Un viaggio di quattro giorni alla scoperta della montagna più alta di Austria e di bellezze del salisburghese.

leggi il diario

Alla Scoperta di Borghi Friulani

Fine settimana che doveva essere all'insegna dello sci ma viste le pessime condizioni del tempo e della neve decidiamo di dirottarci su due borghi Friulani veramente carini e accoglienti.    leggi il diario

Le nostre soste

Ci teniamo a precisare che nella sezione soste non troverete solo camping e aree di sosta ma sopratutto parcheggi gratuiti ove poter sostare semplicemente per una veloce visita alla attrazione turistica, oppure ove poter pernottare in tranquillità senza essere ne troppo isolati ne troppo in mezzo alla confusione: tutte le segnalazioni sono da ritenersi soggettive e vi preghiamo di segnalare ogni variazione. Per qualsiasi dubbio...chiedete:
info@robadacamper.com