EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Filtro

select

Weekend in piemonte

Alba Fiera del Tartufo e dintorni novemre 2009

Ultimo week end della Fiera Nazionale del Tartufo bianco di Alba, quest’anno decidiamo di partecipare cogliendo l’occasione per una visitina ai paesini limitrofi. Partiamo il venerdì mattina con molta calma e ci fermiamo per pranzo a Fontanellato nei pressi di Parma, nella comoda area attrezzata vicinissima al centro(o in alternativa qui). FontanellatoIl paesino è molto piccolo e la attrattiva principale è di certo la bella rocca circondata dal fossato  nella piazza principale. Anche i portici degli edifici che fanno da contorno sono molto carini e caratteristici . In pochi minuti si può girare tutto il centro storico.  Ripartiamo per arrivare ad Alba in serata: dormiamo tranquillissimi nel comodo parcheggio vicino al centro e l’indomani facciamo una passeggiata  in centro. Peccato per il mercato e le numerosissime bancarelle di articoli vari che occultano i palazzi del centro  e Fontanellatorendono le strade impraticabili a causa della moltitudine. Sinceramente l’impressione generale del paese non è bella come forse mi aspettavo, ma molto probabilmente perché non abbiamo avuto modo di vederlo nella sua interezza. Ovviamente allo stand della fiera acquistiamo dell’ottimo tartufo che prontamente consumeremo per pranzo abbinato ad un ottimo Rosso Conero Riserva portato da casa. Un po’ delusi dalla visita della città ci spostiamo a Barolo parcheggiando a ridosso del centro; il paesino è ricco di enoteche ed osterie e si capisce presto la sua completa vocazione: carina la rocca che sorge in cima al paese. Anche di questa stagione incontriamoBarolo numerosi turisti soprattutto stranieri. In programma avevamo deciso di andare alle terme di Aqui Terme, ma al nostro arrivo e sistemazione nella comoda area di sosta scopriamo che in piscina non accettano i bambini sotto i 4 anni precludendo così alla nostra famiglia l’entrata. Decidiamo così di ripartire subito sulla strada del ritorno per fermarci nel primo paesetto carino che incontriamo: a Cremolino il castello illuminato Cremolinoci invita alla sosta. Chiediamo ad un passante che ci indica la possibilità di parcheggiare vicino alla porta del piccolo borgo medioevale: il paesino è tutto arroccato e sembra voler proteggere il  castello con le mura merlate, raggiungibile salendo lungo stradine acciottolate. Di certo la giornata piovosa non contribuisce a rendere il paesaggio idilliaco. Purtroppo la pioggia è inclemente per tutta notte e mattino tanto che decidiamo di rientrare anzitempo fermandoci per pranzo in un ristorante trovato sulla nostra guida fuori casello: mai scelta si rivelò tanto  azzeccata. Trattoria da Sibani a pochi km dal casello di Fidenza. Trattoria dai SibaniUn posto molto accogliente a gestione familiare in cui gustiamo ottime specialità locali: consiglio i tortelli di ricotta ed erbette fatti in casa al mattarello, il filetto di suino lardellato  all’aceto balsamico ma soprattutto lasciatevi andare sul carrello dei dolci: un trionfo di torte tutte di loro creazione molto molto particolari…..davvero le migliori mai assaggiate in vita mia. Davvero il migliore consiglio di tutto il viaggio!


November Porc: Zibello e dintorni

Un assaggio autunnale della bassa parmense con il November Porc a Zibello e una piccola sosta a Roccabianca e Colorno. Leggi il diario

Rafting in Val di Sole

Week end in val di sole : camminate e rafting per tutta la famiglia: leggi i dettagli

Ravenna e i suoi mosaici

Una scorpacciata di mosaici vecchi 1500 anni. Ravenna, una piacevole sorpresa. Leggi il diario

Alsazia minore e Lucerna per Pasqua

Un viaggio alla scoperta di cio che dell'Alsazia ci mancava. Cicogne, case a graticcio e grandi vini.Leggi il diario
Barr

Grossglockner e salisburghese che non ti aspetti

Un viaggio di quattro giorni alla scoperta della montagna più alta di Austria e di bellezze del salisburghese.

leggi il diario

Alla Scoperta di Borghi Friulani

Fine settimana che doveva essere all'insegna dello sci ma viste le pessime condizioni del tempo e della neve decidiamo di dirottarci su due borghi Friulani veramente carini e accoglienti.    leggi il diario

Le nostre soste

Ci teniamo a precisare che nella sezione soste non troverete solo camping e aree di sosta ma sopratutto parcheggi gratuiti ove poter sostare semplicemente per una veloce visita alla attrazione turistica, oppure ove poter pernottare in tranquillità senza essere ne troppo isolati ne troppo in mezzo alla confusione: tutte le segnalazioni sono da ritenersi soggettive e vi preghiamo di segnalare ogni variazione. Per qualsiasi dubbio...chiedete:
info@robadacamper.com