EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Filtro

select

Weekend in emilia-romagna

Gradara Cervia Milano Marittima e la seppia

Primo we di mare dell’anno, il meteo promette bene; ci dirigiamo verso sud e trascorriamo la notte a Gradara. La mattina saliamo a piedi verso il centro storico avvolto dalla cinta di mura, sulla cui sommità è anche contenuto il castello: abbiamo saltato la visita degli interni del castello avendo due passeggini, preferendo gironzolare per le viuzze lastricate del borgo, in cui Gradaraprimeggiano le tante osterie tipiche che a dir la verità appaiono molto invitanti. Il paese è molto caratteristico e la passeggiata intorno alle mura offre splendide vedute. Con poco più di un’ora fate tranquillamente il giro del borgo. Torniamo ai camper e partiamo per raggiungere altri amici a Cervia: sosta in un parcheggio vicinissimo sia alla spiaggia che al centro. Dedichiamo il pomeriggio, approfittando della temperatura mite, ad una passeggiata per il centro storico. A differenza dei limitrofi paesi della riviera GradaraCervia presenta un vero e proprio centro storico: passando attraverso un voltone entrate nella piazza centrale contornata da una serie di stradine concentriche, tutte lastricate su cui si affacciano le vecchie case dalla facciate colorate. La cornice è veramente gradevole, e personalmente trovo questa piazza molto bella in particolar modo nelle sere estive quando una moltitudine vi si riversa facendone il punto di incontro alternativo al lungomare. Una pizza in compagnia e due chiacchiere fuori dai camper prima di andare a nanna. L’indomani i pupi ci svegliano prestissimo, facciamo colazione e usciamo per una passeggiata quando ancora per strada incontriamo Cerviapochissime persone; una volta ricongiuntici col resto della compagnia ci dirigiamo verso il lungomare ove casualmente si svolge la tradizionale “Fogarina di Primavera” abbinata alla Sagra della Seppia: una sbirciatina tra le bancarelle e attendiamo l’ora di pranzo facendo giocare i bimbi con la sabbia; il mare in questa stagione ha comunque il suo fascino. Approfittiamo dello stand che offre frittura mista appena fatta per prendere un paio di cartocci di pesce e andarli a gustare in camper; il sole ci invita a tirar fuori un Cerviatavolino e a gustare i buonissimi dolci che ogni equipaggio offre. Il pomeriggio decidiamo di andare a far un giretto a Milano Marittima. Parcheggiamo nei pressi del centro e trascorriamo un paio di  ore a passeggio per la parte pedonale affollata di gente il cui unico interesse son le vetrine e il mettersi in mostra sfoggiando l’ultimo abito alla moda comprato. Proseguiamo la passeggiata lungo il canale lungo il sentiero che porta verso la casa delle farfalle costeggiando laMilano Marittima pineta, e lasciamo un po’ giocare i bimbi con le giostre che ivi si trovano.
Il pomeriggio è volato e il week end è stato piacevolissimo:Cervia è un paese veramente godibile soprattutto per le molte ciclabili e i larghi marciapiedi che permettono di fare lunghe passeggiate in tutta tranquillità. Sicuramente non perdetevi una capatina a Gradara, veramente un borgo incantevole! Per gli amanti della mondanità una passeggiata per il centro di Milano Marittima è un must!

November Porc: Zibello e dintorni

Un assaggio autunnale della bassa parmense con il November Porc a Zibello e una piccola sosta a Roccabianca e Colorno. Leggi il diario

Rafting in Val di Sole

Week end in val di sole : camminate e rafting per tutta la famiglia: leggi i dettagli

Ravenna e i suoi mosaici

Una scorpacciata di mosaici vecchi 1500 anni. Ravenna, una piacevole sorpresa. Leggi il diario

Alsazia minore e Lucerna per Pasqua

Un viaggio alla scoperta di cio che dell'Alsazia ci mancava. Cicogne, case a graticcio e grandi vini.Leggi il diario
Barr

Grossglockner e salisburghese che non ti aspetti

Un viaggio di quattro giorni alla scoperta della montagna più alta di Austria e di bellezze del salisburghese.

leggi il diario

Alla Scoperta di Borghi Friulani

Fine settimana che doveva essere all'insegna dello sci ma viste le pessime condizioni del tempo e della neve decidiamo di dirottarci su due borghi Friulani veramente carini e accoglienti.    leggi il diario

Le nostre soste

Ci teniamo a precisare che nella sezione soste non troverete solo camping e aree di sosta ma sopratutto parcheggi gratuiti ove poter sostare semplicemente per una veloce visita alla attrazione turistica, oppure ove poter pernottare in tranquillità senza essere ne troppo isolati ne troppo in mezzo alla confusione: tutte le segnalazioni sono da ritenersi soggettive e vi preghiamo di segnalare ogni variazione. Per qualsiasi dubbio...chiedete:
info@robadacamper.com