EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Filtro

select

Weekend in emilia-romagna

Bologna e dintorni: terme e cultura

Questa volta giochiamo in casa: con amici si  è deciso di organizzare a turno un week end nella proprio città o nei dintorni, e questa volta tocca a me. Bologna presenta un sacco di cose da vedere, ma vorrei organizzare un week end piacevole e divertente che non sia solo cultura, ma anche divertimento, buona cucina e che comprenda  possibilmente soste comode e magari gratuite (cosa veramente impossibile a Bologna). Ci si ritrova il venerdì sera a Dozza sui colli Dozza poco distanti da Bologna , nel parcheggio gratuito dietro la rocca in cui è possibile sostare anche la notte. Ovviamente solo sosta e quindi bastano pochi minuti per apparecchiare un tavolino con un aperitivo di benvenuto accompagnato da ogni ben di Dio, compresa la immancabile mortadella affettata fresca con la affettatrice collegata al’inverter. Per il nostro gruppo ormai una consuetudine. Due passi per il borgo Medioevale la cui caratteristica oltre alla rocca Sforzesca e le stradine acciottolate sono i muri delle case dipinti: numerosi artisti locali e non hanno Dozza...i muri dipintiaffrescato i muri delle case con dipinti di ogni genere, rendendo il grazioso borgo ancor più affascinante; basta meno di un’oretta per attraversare il paesino da porta a porta. Torniamo ai camper e restiamo a far due chiacchiere nel piazzale godendo della frescura serale. L’indomani mattina di buon ora muoviamo la carovana per dirigerci al Villaggio della Salute un parco termale all’aperto immerso nella valle del Sillaro tra i calanchi ove potete sostare di giorno gratuitamente qui oppure scegliere l'agricampeggio per soste più lunghe: Trascorriamo l’intera giornata a bagno nella numerose vasche dell’immenso parco; pranzo al sacco alla nostra maniera e continuiamo a godere del refrigerio offerto dalle diverse piscine. Il biglietto di sicuro non è regalato (20 euro con 1 euro di sconto per i gruppi) ma Il Villaggio della Salutepenso ne valga la pena soprattutto per famiglie che hanno bimbi al seguito. La giornata trascorre nel massimo relax , ma una bellissima fiorentina ci aspetta, perciò ci avviamo a far una bella doccia e via…la carovana si rimette in movimento: lentamente e a singhiozzo arriviamo all’osteria La Vetta a Castel dei Britti: il posto è molto alla buona in una bellissima posizione su una collinetta: sistemiamo con ordine i mezzi nel parcheggio e ci apprestiamo ad una ottima cena, non prima di aver stappato un paio di bottiglie nel parcheggio. Per me ormai una consuetudine, il solito menù a base di crescentine e affettati per poi Bologna...Piazza Maggioreseguire con una ottima tagliata come al solito divina: lo consiglio vivamente se vi trovate a passare. Per il dolce torniamo ai camper, essendo il compleanno dell’amico Eros abbiamo deciso di fargli una sorpresa preparando un paio di torte; un brindisi due chiacchiere in allegria e un giretto by night a Bologna per pochi coraggiosi, poi nanna. L’indomani mattina appuntamento a Bologna perla visita sotterranea al torrente Aposa che scorre sotto Bologna; ci immergiamo nel fresco di cunicoli per poi riemergere in pieno centro: la giornata è caldissima e dopo un pranzo al sacco per strada facciamo un breve tour del centro passando per piazza Maggiore con San Petronio , Palazzo Re Enzo, Palazzo del Podestà, due Torri, corte Isolani,Bologna...Palazzo Re Enzo Piazza Santo Stefano, Palazzo delle Mercanzie;un gelato per avere sollievo dal caldo asfissiante per poi ritornare verso i camper. L’organizzazione è stata dura ma penso ne sia valsa la pena ottenendo un bellissimo week end; a voi che  avete intenzione di prendere spunto consiglio di sicuro nella stagione estiva una fermata al villaggio della Salute e una ottima cena alla Vetta…ma io son di parte. Sicuramente non perdetevi una capatina a Dozza magari approfittando dell’enoteca regionale nelle cantine della rocca.

November Porc: Zibello e dintorni

Un assaggio autunnale della bassa parmense con il November Porc a Zibello e una piccola sosta a Roccabianca e Colorno. Leggi il diario

Rafting in Val di Sole

Week end in val di sole : camminate e rafting per tutta la famiglia: leggi i dettagli

Ravenna e i suoi mosaici

Una scorpacciata di mosaici vecchi 1500 anni. Ravenna, una piacevole sorpresa. Leggi il diario

Alsazia minore e Lucerna per Pasqua

Un viaggio alla scoperta di cio che dell'Alsazia ci mancava. Cicogne, case a graticcio e grandi vini.Leggi il diario
Barr

Grossglockner e salisburghese che non ti aspetti

Un viaggio di quattro giorni alla scoperta della montagna più alta di Austria e di bellezze del salisburghese.

leggi il diario

Alla Scoperta di Borghi Friulani

Fine settimana che doveva essere all'insegna dello sci ma viste le pessime condizioni del tempo e della neve decidiamo di dirottarci su due borghi Friulani veramente carini e accoglienti.    leggi il diario

Le nostre soste

Ci teniamo a precisare che nella sezione soste non troverete solo camping e aree di sosta ma sopratutto parcheggi gratuiti ove poter sostare semplicemente per una veloce visita alla attrazione turistica, oppure ove poter pernottare in tranquillità senza essere ne troppo isolati ne troppo in mezzo alla confusione: tutte le segnalazioni sono da ritenersi soggettive e vi preghiamo di segnalare ogni variazione. Per qualsiasi dubbio...chiedete:
info@robadacamper.com