EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Filtro

select

Weekend in lombardia

Mantova e dintorni

Venerdi sera di un caldo ottobre, si parte alla volta di Mantova: ci fermiamo Mantovanella area Sparafucile ; peccato che la settimana dopo chiuderà per essere ristrutturata e diventare a pagamento; il club locale ha promesso che riapriranno con una somma per la sosta adeguata. L’area è comodissima per il centro e si trova in una posizione invidiabile: percorriamo i 500 metri di ciclabile sul ponte che delimita il lago inferiore dal lago di mezzo e in 5 minuti ci troviamo davanti al castello ed entriamo nel centro storico; una piacevole passeggiata per le strade pavimentate con ciottoli di Mantova e l’acquisto di alcune delizie locali. Il centro è molto carino e affollato di una moltitudine intenta a far spesa o semplicemente passeggiare. Anche qui ancora vi è il piacere di vivere la città. Il percorso è ricco di palazzi di pregio e scorci pittoreschi. Il pomeriggio lo dedichiamo a fare un giro in battello sui 3 laghi per poi entrare sul Mincio. Forse la stagione e la luce non è la migliore per godere appieno del paesaggio ma ci accontentiamo di vedere Mantova da una angolazione diversa e di Galleriaincrociare alcuni uccelli che popolano la zona come aironi, cormorani, gallinelle…Si torna al camper e ci prepariamo a spostarci a Sabbioneta sostando qui per la notte (alternativa qui)a ridosso del centro mentre qui trovate camper service: facciamo un piccolo sopralluogo in notturna: il paese è semideserto, solo alcune persone fanno capolino presso i 3 bar aperti. L’indomani approfittiamo della giornata di sole per una passeggiata per le vie del paese, molto piccolo e con una parte della cinta muraria e due porte ancora in piedi. Tutto si aggrappa intorno alla piazza principale ove si trova anche la chiesa che dall’esterno non cattura particolarmente l’attenzione, ma all’interno è completamente affrescata. Basta un’oretta per girare tutto il borgo, cosicchè decidiamo di spostarci a Guastalla Guastalladove troviamo una nuovissima area sosta gratuita con tutti i confort attaccata al centro. Pranziamo in una osteria tipica che offriva piatti come tortelloni e pasta fatta in casa, trippa, coniglio al forno….ed effettuiamo una passeggiata digestiva per le vie del paese che non presenta attrazioni di rilievo. All’ufficio turistico trovato miracolosamente aperto ci consigliano una festa che si svolge qui a fine settembre (degli animali perduti) e che ci proponiamo di venire a vedere, e un giretto al lido del Po: ci spostiamo di circa 1,5 km e arriviamo al lido: una zona lido del Polungo la riva del Po ove troviamo un bar e un ristorante, giochi per bambini e una pista ciclabile lungo il Po: invitati dal bel tempo e dalla moltitudine che sembra riversarsi  qui dai dintorni di Guastalla, percorriamo chiacchierando una parte del percorso. In conclusione è stato un bellissimo week end in cui siamo andati alla scoperta di posti magari meno noti ma che come spesso succede riservano strabilianti sorprese: per l’itinerario che abbiamo effettuato non ci sono particolari difficoltà soprattutto per quelMantova che riguarda la sosta. La cosa più bella …di sicuro la vista di Mantova in notturna dalla riva del lago, e sicuramente da consigliare una rilassante passeggiata a piedi o in bici lungo le rive del Po.

November Porc: Zibello e dintorni

Un assaggio autunnale della bassa parmense con il November Porc a Zibello e una piccola sosta a Roccabianca e Colorno. Leggi il diario

Rafting in Val di Sole

Week end in val di sole : camminate e rafting per tutta la famiglia: leggi i dettagli

Ravenna e i suoi mosaici

Una scorpacciata di mosaici vecchi 1500 anni. Ravenna, una piacevole sorpresa. Leggi il diario

Alsazia minore e Lucerna per Pasqua

Un viaggio alla scoperta di cio che dell'Alsazia ci mancava. Cicogne, case a graticcio e grandi vini.Leggi il diario
Barr

Grossglockner e salisburghese che non ti aspetti

Un viaggio di quattro giorni alla scoperta della montagna più alta di Austria e di bellezze del salisburghese.

leggi il diario

Alla Scoperta di Borghi Friulani

Fine settimana che doveva essere all'insegna dello sci ma viste le pessime condizioni del tempo e della neve decidiamo di dirottarci su due borghi Friulani veramente carini e accoglienti.    leggi il diario

Le nostre soste

Ci teniamo a precisare che nella sezione soste non troverete solo camping e aree di sosta ma sopratutto parcheggi gratuiti ove poter sostare semplicemente per una veloce visita alla attrazione turistica, oppure ove poter pernottare in tranquillità senza essere ne troppo isolati ne troppo in mezzo alla confusione: tutte le segnalazioni sono da ritenersi soggettive e vi preghiamo di segnalare ogni variazione. Per qualsiasi dubbio...chiedete:
info@robadacamper.com