EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Filtro

select

Viaggio in toscana

Maremma Toscana in un ponte

Partenza serale in direzione maremma, con sosta notturna prevista a MonteriggioniMonteriggioni: comodissima la sosta (qui) fuori dalle mura del piccolo borgo che all’alba ci si presenta baciato dal sole; breve giretto per le stradine acciottolate, decidiamo poi di aggiungere una tappa; Abbazzia di San Galgano che si trova di strada per Massa Marittima. Anche qui troviamo una sosta camper molto comoda (qui) ma probabilmente ancora non con tutti  i servizi in funzione (acqua e corrente) . Sulla cima della collinetta troviamo la chiesetta da cui si gode una bella vista e al cui interno troviamo la famosa spada conficcata nella roccia. Ovviamente la fantasia galoppa, ma trovo la location molto carina; a pochi metri di distanza si trova il rudere di un vecchio santuario. Terminata la visita ci muoviamo verso Massa MarittimaSan Galgano (sosta qui) dove decidiamo di andare a fuori a cena in una osteria tipica che la nostra guida suggerisce vivamente come pluripremiata: Osteria da “ Tronca”. Sfortunatamente siamo arrivati tardi, essendo sabato è tutto strapieno e straprenotato, ma approfittiamo della gentilezza del gestore per sbirciare nel locale molto caratteristico con il suo tetto in pietra: il gestore di parla ci una cena con molta calma, senza fretta per immergersi nella atmosfera giusta, ci parla di trippa e piatti tipici: insomma penso proprio che l’osteria sia veramente meritevole e ci ripromettiamo una visita futura. Ripieghiamo altrove e a seguire un breve giretto per il centro che a dispetto di quello che può apparire osservando la cittàMassa Marittima da lontano, si presenta molto caratteristico; una bella piazza contornata da edifici d’epoca con stemmi e cornicioni lavorati; una bella cattedrale con una scalinata in marmo bianco, e una moltitudine di stradine e vicoletti gremiti di persone che approfittano del fresco serale per una bella passeggiata; rimango sempre colpito quando vedo i cittadini che “vivono” la propria città dove rimane ancora viva l’abitudine del passeggio o del ritrovo in piazza per bere un caffè, cose che ormai nelle grandi città si sono perse. Trascorriamo la notte in massima tranquillità e la mattina seguente ci spostiamo a Castiglione della Pescaia dove ci sistemiamo in un campeggio sul mare; Purtroppo il cielo è nuvolose e il mare lo andiamo solo ad osservare dalla spiaggia; dedichiamo la giornata ad un Castiglione della Pescaiagiretto in paese; la sua via pedonale centrale si presenta affollatissima di turisti che curiosano per negozietti , osservata dall’alto dalla città vecchia molto più tranquilla e silenziosa con le sue case in pietra e il suo belvedere sulla costa. Decidiamo di saccheggiare una pescheria del centro acquistando un bellissimo dentice da fare alla griglia e un po’ di pesce e crostacei misti per preparare spiedini e due linguine allo scoglio; ottima scelta! Passiamo la serata davanti a tanto pesce e a una….no facciamo qualche bottiglia di vino! Trascorriamo la notte ronfando come ghiri e la mattina seguente siamo pronti per una nuova meta: Pitigliano. Il lungo percorso attraverso le colline vale senza dubbio la pena Pitiglianodello scenario che si presenta ai vostri occhi; Pitigliano arroccata in cima ad un blocco di tufo rossiccio: Parcheggiamo nel parcheggio camper (qui) che si trova a circa 800 metri dal centro e ci immergiamo nelle viuzze del paese; il centro è un dedalo di stradine costeggiate da case in pietra e mattoni dal fascino antico. La visita è molto piacevole ma di sicuro la vista più appagante è quella del paese arroccato sulla nuda roccia; ritorniamo sui nostri passi per godere ancora della veduta che ci aveva accolti al nostro arrivo, per poi ripartire in direzione di casa consapevoli della coda che ci aspettava nel tratto autostradale Firenze Bologna.

November Porc: Zibello e dintorni

Un assaggio autunnale della bassa parmense con il November Porc a Zibello e una piccola sosta a Roccabianca e Colorno. Leggi il diario

Rafting in Val di Sole

Week end in val di sole : camminate e rafting per tutta la famiglia: leggi i dettagli

Ravenna e i suoi mosaici

Una scorpacciata di mosaici vecchi 1500 anni. Ravenna, una piacevole sorpresa. Leggi il diario

Alsazia minore e Lucerna per Pasqua

Un viaggio alla scoperta di cio che dell'Alsazia ci mancava. Cicogne, case a graticcio e grandi vini.Leggi il diario
Barr

Grossglockner e salisburghese che non ti aspetti

Un viaggio di quattro giorni alla scoperta della montagna più alta di Austria e di bellezze del salisburghese.

leggi il diario

Alla Scoperta di Borghi Friulani

Fine settimana che doveva essere all'insegna dello sci ma viste le pessime condizioni del tempo e della neve decidiamo di dirottarci su due borghi Friulani veramente carini e accoglienti.    leggi il diario

Le nostre soste

Ci teniamo a precisare che nella sezione soste non troverete solo camping e aree di sosta ma sopratutto parcheggi gratuiti ove poter sostare semplicemente per una veloce visita alla attrazione turistica, oppure ove poter pernottare in tranquillità senza essere ne troppo isolati ne troppo in mezzo alla confusione: tutte le segnalazioni sono da ritenersi soggettive e vi preghiamo di segnalare ogni variazione. Per qualsiasi dubbio...chiedete:
info@robadacamper.com