EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Filtro

select

Viaggio in Slovenia

Ponte dell'Immacolata in Slovenia

Partiamo Venerdì sera con tranquillità e ci fermiamo ad aspettare amici e a trascorrere la nottata a Aquileia in questo parcheggio a 200 metri dalla basilica la quale visiteremo l'indomani. aquileiaIl parcheggio richiede il pagamento dell'intera tariffa anche per il solo carico scarico o per una breve visita alla basilica, noi ci spostiamo di pochi metri nel parcheggio privato di un supermercato dove poi acquisteremo dell'ottimo salume per una visita veloce. La basilica è visitabile gratuitamente, molto bella con mosaici stupendi, si paga 3 euro per la visita delle cripte le quali conservano mosaici risalenti al I secolo d.c., resti romani e affreschi in parte intatti, facciamo un giro sul retro per vedere le croci dei caduti della I guerra mondiale, rinunciamo a salire sulla torre e ripartiamo in direzione Postumia. Ricordiamo che per il transito in Slovenia occorre la Vignet che costa 15 euro e dura 15 giorni, acquistabile comodamente alla prima ex frontiera direttamente dal camper. postumiaGiungiamo a Postumia all'ora di pranzo e ci sistemiamo in questo parcheggio a 50 metri dalla biglietteria, unica possibilità di sosta in questo periodo, facciamo due passi e andiamo a vedere l'area attrezzata a 100 metri che in questa stagione è chiusa. Gli orari delle visite a dicembre sono: 10-12-15, e qui trovate tutte le info noi optiamo per l'ultima visita della giornata, si sale su un trenino elettrico il quale ci condice all'interno delle grotte, dopo 10 minuti di montagne russe a prova di bimbo giungiamo in una grande sala ricca di stalattiti e stalagmiti dove separano i vari gruppi in base alla lingua, postumianoi Italiani chiaramente i più numerosi (circa 300) ci incamminiamo al punto più alto delle frotte (Monte Calvario definito dalla guida), a parte qualche spintone e un po di chiasso la visita di 1 ora e trenta vola in un lampo regalandoci scorci, colori e fenomeni naturali mai visti prima d'ora, la passeggiata a piedi di circa 1.5 km è tutta su passerelle antiscivolo a volte con passaggi larghi a volte più stretti ma fattibili a tutti, si termina l'ultimo tratto sempre con il trenino non prima di aver visto il "Proteo" nel suo ambiente naturale, un anuimaletto simile ad un draghetto simbolo della grotta. La temperatura della grotta è circa 10° tutto l'anno quindi vestitevi di conseguenza.lubiana
Ripartiamo con meta Lubiana capitale della Slovenia, decidiamo di sostare in questa comoda area attrezzata vicina al centro, custodita e tranquilla soluzione direi ottimale, amici si sono fermati a circa 15 km dal centro in una delle numerose trattorie che offrono servizio sosta, a parte il costo molto contenuto del pranzo/cena con sosta gratuita si è rivelata scomoda per i pochi orari dei trasporti pubblici. Alla mattina ci svegliamo con tranquillità e in 10 minuti a piedi giungiamo nel centro di Lubiana passando in quartieri molto alternativi che spaziavano da case piene di graffiti a palazzoni ultra moderni, il centro è lubianatutto raccolto e in mezza giornata vedete tranquillamente le attrazioni principali senza tralasciare niente, chi desidera pranzare in un ristorante tipoco consigliamo di prenotare per tempo, i locali sono molto piccoli e super affollati visto anche il prezzo irrisorio. Giriamo a zonzo cercando gli angoli più nascosti anche se la temperatura ed il tempo non sono quelli ottimali, al pomeriggio saliamo al castello percorrendo una delle tante stradine di accesso tralasciando la funicolare troppo turistica e con file sempre impressionanti, in 10 minuti di cammino tranquillo salite dal centro città fino al maniero, decidiamo di visitare solo alcune stanza aperte a tutti e di non fare la visita completa in quanto il tempo a disposizione non ce lo permette. Rientriamo ai camper e ci spostiamo a Gorizia in questo parcheggio perchè gorizial'area attrezzata risulta occupata dal luna park, sosta tranquilla senza rumori ne schiamazzi, comoda al centro raggiungibile percorrendo una galleria pedonale di 200 metri, in poco più di un ora percorriamo la zona del centro vecchio e giungiamo fino al castello dove si ha una bella veduta sulla città e sul verde circostante, non effettuiamo la visita all'interno del maniero perchè abbiamo promesso ad amici di Udine una visita, visita che si trasforma in un banchetto degno di un ristorante stellato. Bel ponte in compagnia di amici in queste terre povere ma con ricchezze naturali sorprendenti.

November Porc: Zibello e dintorni

Un assaggio autunnale della bassa parmense con il November Porc a Zibello e una piccola sosta a Roccabianca e Colorno. Leggi il diario

Rafting in Val di Sole

Week end in val di sole : camminate e rafting per tutta la famiglia: leggi i dettagli

Ravenna e i suoi mosaici

Una scorpacciata di mosaici vecchi 1500 anni. Ravenna, una piacevole sorpresa. Leggi il diario

Alsazia minore e Lucerna per Pasqua

Un viaggio alla scoperta di cio che dell'Alsazia ci mancava. Cicogne, case a graticcio e grandi vini.Leggi il diario
Barr

Grossglockner e salisburghese che non ti aspetti

Un viaggio di quattro giorni alla scoperta della montagna più alta di Austria e di bellezze del salisburghese.

leggi il diario

Alla Scoperta di Borghi Friulani

Fine settimana che doveva essere all'insegna dello sci ma viste le pessime condizioni del tempo e della neve decidiamo di dirottarci su due borghi Friulani veramente carini e accoglienti.    leggi il diario

Le nostre soste

Ci teniamo a precisare che nella sezione soste non troverete solo camping e aree di sosta ma sopratutto parcheggi gratuiti ove poter sostare semplicemente per una veloce visita alla attrazione turistica, oppure ove poter pernottare in tranquillità senza essere ne troppo isolati ne troppo in mezzo alla confusione: tutte le segnalazioni sono da ritenersi soggettive e vi preghiamo di segnalare ogni variazione. Per qualsiasi dubbio...chiedete:
info@robadacamper.com